Novità sul bonus edilizio: senza questo passaggio dimentica i soldi

Ci sono delle enormi novità sul bonus edilizio ed è qualcosa di estremamente importante. Infatti se non segui questo nuovo passaggio perderai il diritto di poter ottenere i soldi.

È un periodo davvero duro per l’Italia ma finalmente grazie ad alcune e importanti nuove mosse del governo sembra che la situazione si stia in qualche modo stabilizzando.

bonus edilizio
Cosa cambia davvero per ottenere il bonus? -Tuttogratis.it- (Fonte: Canva)

Infatti anche se la pandemia sembra essere sotto controllo, le conseguenze economiche di quel periodo si fanno ancora sentire. Inoltre per via della guerra tra Russia e Ucraina ci sono stati numerosi aumenti, che vanno dai carburanti all’energia, dai beni di prima necessità agli alimenti in generale. Anche se quindi l’Italia sta attraversando un forte periodo di crisi, il governo sta cercando diverse strade da percorrere, per risollevare le sorti del paese ed assicurare agli italiani una vita dignitosa. Uno dei settori più in pericolo è sicuramente quello dell’edilizia, ma sembra che senza questo passaggio sarà impossibile ottenere il Bonus Edilizio. Inoltre esiste un bonus da 480 euro senza bisogno di ISEE, ecco la svolta.

Bonus Edilizio: attenzione perché potresti perderlo!

bonus edilizio
Ci saranno enormi problemi sul cantiere se non si rispettano i passaggi. -Tuttogratis.it- (Fonte: Canva)

Ad oggi sono davvero molti i Bonus sull’edilizia, come sono molti i cittadini e le imprese che decidono di usufruirne, però sembra che le cose stiano per cambiare, visto che in molti potrebbero perderne il diritto.

LEGGI ANCHE: 2.500 euro di bonus per questi lavoratori: la notizia che non puoi perderti

Negli ultimi anni abbiamo visto il governo creare molti bonus per supportare l’industria del mattone, introducendo agevolazioni fiscali per la creazione o ristrutturazione di un edificio, detrazioni sull’acquisto di una casa e molto altro.

Purtroppo sono moltissimi i furbi che hanno sfruttato questi bonus senza averne effettivamente diritto, com’è alla fine successo per il Bonus 110%. Questo ha portato il governo a cercare una soluzione appropriata per riuscire a risolvere questa situazione, in modo che chi vuole accedere ai bonus pur non avendone diritto, non avrà la possibilità di farlo, oppure possa essere fermato subito.

LEGGI ANCHE: Bonus di 150 euro per l’intera famiglia: ma solo se rispetti questo requisito

Per questo motivo è stato creato un nuovo passaggio, utile per tutelare le casse dello stato e fermare i truffatori. Infatti non solo il cessionario del credito sarà visto co responsabile di eventuali truffe, ma sarà necessario fare delle foto per mostrare che i lavori sono attualmente in corso d’opera. Avere più foto dello stesso cantiere potrà provare lo stato dei lavori, mentre chi non le produrrà perderà definitivamente il Bonus edilizio. Sapevi che esiste un bonus che scade il 9 settembre? Devi fare in fretta per ottenerlo!