2.500 euro di bonus per questi lavoratori: la notizia che non puoi perderti

Grande notizia per questi lavoratori: possono richiedere ben 2.500 euro di bonus. Scopri subito se puoi averli anche tu.

Durante quest’anno abbiamo visto tantissimi bonus che famiglie e aziende hanno potuto e possono richiedere.

nuovi bonus
2.500 euro per questi lavoratori, presto il via alle domande – Tuttogratis.it (fonte foto Canva)

Nonostante la crisi di Governo che ha visto le dimissioni di Mario Draghi, lo Stato continua a lavorare e a stanziare nuovi bonus per aiutare tutti i cittadini. In questo periodo, i rincari sono sempre più pesanti e vanno ad incidere pesantemente sulla qualità della vita di tutti noi. L’inflazione continua a salire provocando una costante crescita dei prezzi che, inevitabilmente, fa diminuire il nostro potere d’acquisto. Per questo noi di Tuttogratis.it ti parliamo ogni giorno di nuovi bonus, agevolazioni fiscali e rimedi furbi per guadagnare e risparmiare. Per questo oggi, non posso non parlarti di questo nuovissimo bonus che fa davvero gola. Alcuni fortunati lavoratori potranno infatti ricevere ben 2.500 euro, una bella cifra soprattutto in questo periodo così difficile. Vediamo subito chi potrà averli, magari ci sei anche tu tra loro.

Il nuovo bonus d 2.500 andrà a questi lavoratori: se ci sei anche tu puoi richiederlo subito tramite questa procedura semplice e veloce

Questo aiuto economico è stato studiato per una determinata categoria di lavoratori che, ogni anno, ha a che fare con contratti precari e brevi. Sono lavoratori che vengono anche chiamati a fare chilometri e chilometri ogni giorno per raggiungere il posto di lavoro e che non hanno nemmeno una continuità sulla sede in cui svolgono la propria professione.

bonus 2.500 euro
Ecco hi potrà avere 2.500 euro da destinare a queste spese – Tuttogratis.it (fonte foto Canva)

La categoria che può richiedere questo bonus è quella degli insegnanti. Questo aiuto economico, denominato anche “bonus affitto docenti 2022”, così come suggerisce il nome, è un contributo per aiutare i docenti a pagare l’affitto nel momento in cui vengono chiamati per delle supplenze fuori sede. Ma devono rispettare determinati requisiti.

LEGGI ANCHE: 1000 euro di bonus: ma solo se presenti la domanda dal 16 settembre

Infatti, potranno avere il bonus solo gli insegnanti che verranno chiamati a coprire delle supplenze in paesi e città in montagna. L’aiuto economico vale per gli insegnanti di ogni ordine e grado. Verrà erogato sotto forma di credito di imposta del 60% rispetto al pagamento annuale dell’affitto per un massimo di 2.500 euro. Il bonus può essere richiesto anche nel caso in cui il docente decida di acquistare una casa. In questo frangente, si può usufruire del bonus dal momento in cui viene acceso il mutuo.

Domanda e scadenza

richiesta bonu
Quando puoi presentare la domanda – Tuttogratis.it (fonte foto Canva)

Puoi richiedere il bonus solo fino al termine dei fondi stanziati, quindi prima fai richiesta e più probabilità ci sono di poterne usufruire. Per il momento, non è ancora possibile presentare domanda in quanto l’anno scolastico deve ancora iniziare e i posti per le supplenze devono ancora essere assegnati. Presto dovrebbero esserci le info per accedere alla richiesta.

LEGGI ANCHE: Bonus di 150 euro per l’intera famiglia: ma solo se rispetti questo requisito