Se vuoi piatti profumati e splendenti devi mettere questo nella lavastoviglie

Avete voglia di avere dei piatti ancora più lucenti e profumati? Ecco il segreto per riuscire a collaborare al meglio con la lavastoviglie. 

La lavastoviglie è un vero e proprio salvavita nelle nostre giornate indaffarate, ma spesso non è sufficiente e i nostri piatti non escono come vorremmo. 

Se vuoi piatti profumati e splendenti devi mettere questo nella lavastoviglie – Tuttogratis.it (kaboompics  preso da Pixabay)

Molto spesso, infatti, siamo vittime di cattivi odori, calcari e sporco accumulato che proprio non sappiamo come eliminare. Ebbene, ecco alcuni trucchetti infallibili per poter dei piatti lucenti e profumati. Continuate a leggere per scoprire di più insieme a noi di Tuttogratis.it.

Stanchi di non essere mai soddisfatti dei vostri piatti? Ecco come renderli ancora più profumati e splendenti grazie alla vostra lavastoviglie

Se vuoi piatti profumati e splendenti devi mettere questo nella lavastoviglie – Tuttogratis.it (neshom preso da Pixabay)

Ebbene sì, anche se la lavastoviglie costituisce un notevole aiuto nelle nostre giornate, non sempre tutto è facile come si può immaginare. Molto spesso, infatti, a causa dei residui di cibo o di accumuli nell’elettrodomestico stesso, possono diffondersi cattivi odori o malfunzionamento del lavaggio. E a rimetterci, inevitabilmente, sono proprio i nostri piatti. Se quindi cercate un modo per ovviare a questo problema, non dovete fare altro che continuare a leggere insieme a noi di Tuttogratis.it.

Uno dei principali “ingredienti” che può essere un vero e proprio salvavita nella profumazione dei nostri piatti è il limone. Elemento molto usato in molti aspetti della nostra quotidianità, è molto utile anche nell’utilizzo di questo elettrodomestico. Si tratta, in questo caso, di un vecchio rimedio della nonna ma che ancora oggi è molto efficace.

Proprio per questo motivo, non buttate i limoni già spremuti, perché in realtà potrebbero rivelarsi perfetti per le vostre stoviglie. Infatti, questo è perfetto per ben due benefici. Il primo è che, grazie alle sue proprietà sgrassanti, è perfetto per rimuovere lo sporco in eccesso da piatti e pentole. Il secondo, invece, è che un ottimo profumatore naturale. Tutto ciò che dovete fare è versare il suo succo nelle vaschette del ghiaccio, lasciarlo indurire e inserirlo poi all’interno della lavastoviglie prima di un lavaggio. 

Leggi anche –> Lavastoviglie a rischio se non pulisci questa parte che molti trascurano

Un altro ingrediente spesso sottovalutato ma che potrebbe essere un valido alleato per i nostri piatti è l’aceto. Perfetto per eliminare i cattivi odore, è un perfetto anti calcare, sgrassante ma anche disinfettante naturale. Insomma, è proprio quell’elemento che non può mancare mai nelle vostre cucine. Il nostro consiglio è quello di versarne circa un litro all’interno della vostra lavastoviglie per un lavaggio a vuoto. 

Leggi anche –> La lavastoviglie consuma troppo: ecco come risparmiare in modo furbo

Ma non finisce qui! Perché c’è un altro valido alleato che potreste usare per poter contrastare i cattivi odori nella vostra lavastoviglie e sui vostri piatti. Si tratta del bicarbonato, considerato da sempre un validissimo rimedio naturale. Per quanto riguarda il lavaggio a vuoto, non servono altro che 120 gr e qualche goccia di olio essenziali. O, ancora, una miscela di bicarbonato e acqua è perfetta per detergere in modo naturale le stoviglie.