Arredamento e casa: ecco tutte le tipologie tra cui scegliere

Abitazioni, arredamento e soprattutto stile: ecco tutte le tipologie che possono rispecchiare il nostro mood all’interno della nostra casa.

Molte volte si tende a sottovalutare l’importanza del cosiddetto interior design: in realtà, però, la scelta dell’arredamento è una delle più difficili a cui andiamo incontro. 

Arredamento e casa: ecco tutte le tipologie tra cui scegliere – Tuttogratis.it (Pexels preso da Pixabay)

Se ve l’avessero detto prima non ci avreste mai creduto: ma la scelta dell’arredamento della vostra nuova casa è forse tra le cose più difficili che avete mai dovuto affrontare. Vi sembra sempre di non riuscire a fare le più semplici delle decisioni e soprattutto di avere una responsabilità senza precedenti. Insomma, una volta scelto l’interior design, tornare indietro o cambiare è difficile, se non addirittura impossibile. Le idee sono tante, le opportunità altrettanto ma lo spazio non vi permette di mettere in scena tutto ciò che vorreste. 

Ecco quali sono i vari arredamenti con cui possiamo abbellire e arredare casa nostra: il migliore per ognuno di noi

Arredamento e casa: ecco tutte le tipologie tra cui scegliere – Tuttogratis.it (keresi72  preso da Pixabay)

La domanda, a questo punto, è solo una: qual è il miglior stile per l’arredamento della vostra casa? In poche parole, quale potrebbe al meglio rispecchiare il vostro mood e la vostra personalità, senza annoiarvi o apparirvi fuori luogo? Ebbene, ecco alcune idee tra cui potreste scegliere.

ETNICO

Colorato e stravagante, questo tipo di arredamento è tipico per chi nella vita non ha certo paura di osare e di mettersi in mostra. Insomma, per voi gli abbinamenti azzardati non sono certo un rischio, ma anzi il vostro pane quotidiano.

MINIMAL 

Semplici e tranquilli, nella vita di tutti i giorni non amate gli eccessi, e questo non può che riflettersi anche nell’arredamento della vostra casa. Proprio per questo, preferite un insieme fatto di legno, lana e lavorazioni tradizionali. L’equilibrio e la geometria sono le parole chiave per uno stile sobrio ed equilibrato.

VINTAGE

Per i più nostalgici, un arredamento vintage è senza dubbio ciò che fa al caso vostro. Un po’ come se, ogni volta che vi chiudete la porta di casa alle spalle, aveste l’occasione di fare un bel salto nel tempo in quella che è la vostra epoca preferita. Proprio per questo motivo, si consigliano mobili d’epoca, magari usati e riadattati.

Leggi anche –> È il dentifricio il tuo più grande alleato in casa: guarda qui quante cose riesce a fare

CLASSICO MODERNO

Per chi invece proprio non riuscisse a decidere il miglior stile per il proprio interior design, c’è solo una risposta per l’arredamento della propria casa. Ovvero quello di andare sul sicuro e per tanto buttarsi sul classico. La semplicità, in questi casi, è la migliore amica che possiamo incontrare.

CHIC

Leggi anche –> Incredibile quanti problemi puoi risolvere in casa con una manciata di riso

Continuiamo con un altra tipologia di arredamento che potreste scegliere per la vostra casa. Questo è tipico per chi è amante della moda, dello stile ricercato e soprattutto di ciò che è per pochi. In particolare, incontriamo due rami diversi. Il primo è quello shabby, ovvero dall’aspetto vissuto e trasandato ma allo stesso tempo elegante. L’altro invece è quello considerato boho, ovvero hippie, anticonformista e indietro negli anni.