La soluzione perfetta per smettere di russare

Un rimedio che in pochi conoscono per riuscire a smettere di russare: ecco la soluzione che è alla portata di tutti

Capita a tutti, prima o poi, di russare quando si dorme. E i motivi possono essere molteplici. Ma prima o poi tutti riproduciamo il suono di un trombone.

rimedi per smettere di russare
Rimedi efficaci per non russare-tuttogratis.it (fonte: Canva)

E spesso chi ci sta di fianco, mentre dormiamo, le prova tutte per farci smettere. Qualche colpetto alla gamba, una piccola strattonata, un colpo di tosse, un fischio, un verso, sperando che il russare si possa placare. Ebbene ci sono dei rimedi che nessuno conosce, per prendere il problema alla base e provare a risolverlo.

Il rimedio per smettere di russare

rimedi per smettere di russare

Se il russare è cronico, è bene rivolgersi ad un medico che possa fornire una diagnosi ben precisa, dato che le cause potrebbero essere molto più profonde. In questo caso si parlerebbe di roncopatia. Talvolta chi russa si accorge egli stesso di russare, svegliandosi nel sonno. Alla base possono essere dei problemi respiratori, o semplicemente una grande stanchezza che comporta una respirazione molto profonda. Tra altre cause possono esserci problemi al cavo orale o nasale. Si parla di casi patologici.

Mentre chi invece è affetto da un russare non costante, può provare a lenire tale problematica. Come? Con un metodo del tutto naturale, ovvero agire beneficamente sulle mucose tramite oli essenziali. È bene preparare una miscela, poco prima di coricarsi, di menta o eucalipto, o ginepro. Gli aromi sprigionati da tali oli favorisce la dilatazione delle vie nasali e quindi favorisce una migliore respirazione.

Leggi anche -> Il falso mito sul bagno dopo mangiato: è questa la verità che nessuno sa

Eliminare le cattive abitudini

È bene inoltre, evitare di restare attaccati a delle abitudini che di certo non favoriscono la corretta respirazione durante il sonno, oltre che disturbare il sonno stesso. Come ad esempio fumare, e per smettere esistono numerosi rimedi che in pochi conoscono. Oltre anche ad impregnare la casa di un cattivo odore, al quale anche per questo ci sono numerosi e comodi rimedi.

Leggi anche -> 1.000 euro dall’INPS per questa categoria di cittadini: tutti i dettagli per fare domanda!

Un’altra cattiva abitudine da evitare è bere alcolici o caffè prima di coricarsi. Sono tutte bevande che incidono pesantemente e non favoriscono di certo il sonno. Anche la posizione supina durante il sonno può contribuire in maniera negativa alla corretta respirazione e quindi al russare. Di certo questo piccolo rimedio naturale può favorire il sonno. Di certo se lo scompenso è cronico, è necessario tassativamente consultare un medico.