Giovane trovato esanime in strada e morto in ospedale: l’ipotesi degli inquirenti

È stato disposto l’esame autoptico sulla salma del ragazzo di 19 anni trovato privo di sensi in strada a Genova e poi morto in ospedale poco dopo.

Sono in corso le indagini sulla morte del ragazzo di 19 anni trovato ieri mattina agonizzate in strada a Genova. Il 19enne è stato soccorso e trasportato d’urgenza in ospedale, dove purtroppo è deceduto poco più tardi.

Genova ragazzo morto ospedale trovato strada
(Foto da Canva) – Tuttogratis.it

Ora si sta cercando di capire cosa sia potuto accadere: l’ipotesi al momento battuta dagli inquirenti è quella di un mix letale di alcol e sostanze stupefacenti. A stabilirlo sarà l’esame autoptico, già disposto dall’autorità giudiziaria.

Genova, 19enne trovato esanime in strada e morto in ospedale: ipotesi mix di alcol e droga

Genova ragazzo morto ospedale trovato strada
(mspark0 – Pixabay) – Tuttogratis.it

Sembra possa essere stato un mix di alcol e sostanze stupefacenti a stroncare il giovane Gabriele, ragazzo di 19 anni morto ieri, sabato 6 agosto, all’ospedale Evangelico di Voltri, quartiere di Genova.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, come riferiscono alcune testate locali e la redazione di Leggo, ieri mattina il 19enne è stato trovato agonizzante in un’aiuola dei Giardini Govi. A trovarlo alcuni passanti, i quali hanno provato a svegliarlo, ma accorgendosi che non dava segni di vita hanno chiamato il 118.

Immediato l’arrivo dell’equipe medica a bordo di un’ambulanza. I sanitari hanno provato a rianimare il ragazzo, poi trasportato d’urgenza presso l’ospedale Gallera, dove è arrivato in coma. Considerate le condizioni gravissime, i medici hanno disposto il trasferimento al nosocomio di Voltri, dove purtroppo Gabriele è deceduto qualche ora dopo. A nulla sono valsi gli sforzi per tenerlo in vita.

LEGGI ANCHE: Giovane turista olandese di 19 anni trovato morto per strada: si era allontanato per una passeggiata

Sono, dunque, scattate le indagini per determinare cosa abbia provocato la morte e come il giovane sia arrivato sino all’aiuola dove è stato rinvenuto privo di sensi. Dagli esami clinici, riporta Leggo, è emersa una forte intossicazione da alcol e gli investigatori ipotizzano un mix letale con droga. Si tratta, però, ancora di un’ipotesi: maggiori dettagli emergeranno dall’autopsia che verrà effettuata nei prossimi giorni su disposizione dell’autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Si tuffa nel lago insieme al cognato e non riemerge: donna trovata morta

Acquisiti anche i filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza poste in zona per determinare se il 19enne sia arrivato ai Giardini Govi da solo o se sia stato abbandonato da qualcuno dopo essersi sentito male.