Stranger Things, alcune curiosità sulla serie tv: non l’avreste mai detto

E’ la serie del momento, ma quali sono alcune curiosità che non tutti conoscono su Stranger Things? Ecco quali sono. 

Dalla prima stagione, ben sei anni fa, Stranger Things è diventata senza dubbio una delle serie più amate da questa generazione. 

Stranger Things, alcune curiosità sulla serie tv: non l’avreste mai detto – Tuttogratis.it (Milie Bobby Brown preso da Instagram)

Nonostante abbia una fan base alla base tra i più attenti e sfegatati degli ultimi decenni, c’è sempre qualcosa che può sfuggire a un occhio più attento. Se avete voglia di scoprire alcune sorprendenti curiosità e dietro le quinte su Stranger Things, allora non dovete fare altro che continuare a leggere insieme a noi di Tuttogratis.it.

In arrivo la quinta e finale stagione di Stranger Things, ma quali sono alcune curiosità che nessuno conosce?

Stranger Things, alcune curiosità sulla serie tv: non l’avreste mai detto – Tuttogratis.it (Milie Bobby Brown preso da Instagram)

La prima curiosità che forse non tutti conoscono su Stranger Things, una delle serie più amate dell’ultimo decennio, riguarda proprio la protagonista indiscussa. Secondo quanto rivelato dalla stessa Millie Bobby Brown, infatti, pare che l’allora ragazzina non volesse rasarsi i capelli ai tempi della prima stagione. E come darle torto, d’altronde? Hai undici anni, stai per entrare nel mondo dell’adolescenza e ti chiedono di apparire senza capelli sugli schermi internazionali. Non è stato certo facile convincerla, ma i fratello Duffer ce l’hanno fatta mostrandole una foto di Charlize Theron in Mad Max.

Altra curiosità, questa volta un po’ più di dominio pubblico, quando parliamo di Stranger Things riguarda un altro dei giorni protagonisti di questa serie tanto amata. Sembra, infatti, che l’ormai non più piccolo Gaten Matarazzo (che nella serie interpreta il fedele e nerd Dustin) abbia la distosi cleidocranica anche nella realtà. Proprio come il suo personaggio, infatti, presenta questa malattia che ne limita lo sviluppo osseo. Ma continuiamo: lo sapevate che molte scene tra quelle che ci hanno appassionato di più sono state improvvisate?

Per fare un esempio, verso la fine della terza stagione quando Undici cade in lacrime tra le braccia di Mike dopo essersi scontrata con Billy, in realtà il dolore della giovane attrice era del tutto sincero. La ragazza, infatti, era stremata dalle lunghe settimane di lavoro che aveva dovuto affrontare e proprio per questo, infine, è crollata. O, ancora, nel corso della quarta stagione si può vedere dopo un’attesa infinita da parte dei fan il bacio tra Joyce e Hopper. Ebbene, il bacio non era scritto nel copione, ma l’hanno deciso interamente i due attori mossi dall’istinto.

Altra curiosità che proprio non immaginerete sulla serie di Stranger Things è che ci sono alcuni errori di cui, purtroppo, i fratelli Duffer non si sono accorti. Nonostante non abbiano voluto renderli noti, ce n’è uno che in particolare è saltato agli occhi di tutti i fan del mondo. Ovvero la presenza della data del compleanno di Will nel corso della quarta stagione: esplicitata nella seconda, viene qui invece ignorata. Ma ancora: lo sapevate che in realtà avevano anticipato la presenza di Vecna da tempo? Bisognava, infatti, solo saper guardare ed essere attenti.

Leggi anche –> Oltre alla multa rischi anche la galera: ecco cosa dice il Codice della Strada

Quando, infatti, nel corso della prima stagione Will incontra il Demogorgone e tutto ha inizio, si può sentire il rintocco di un orologio. Suono che è, poi, possibile ascoltare anche nella terza stagione, quando Billy viene trascinato nel Sottosopra. Insomma, tutti elementi che alla luce della quarta stagione assumono un significato ben diverso.

Leggi anche –> Auto sbanda e finisce contro un muro: muore neomamma di 31 anni

Per finire, un’ultima curiosità su Stranger Things, è che i fratelli Duffer si sono pentiti di aver ucciso Chrissy all’inizio della quarta stagione. Il motivo? La scena tra la giovane cheerleader e Eddie è stata girata solo dopo, e quando i fratelli Duffer si sono resi conto dell’evidente chimica tra i due, non hanno potuto fare a meno di pentirsi della loro decisione.