“Danni morali”: ecco come ottenere un cospicuo risarcimento

Il cosiddetto “danno morale” ha una sua possibilità di risarcimento, ed anche notevole. Un vero e proprio risarcimento danni: ecco come ottenerlo

Molto spesso si ignorano quelli che sono dei danni che vanno oltre al danneggiamento vero e proprio, di un bene.

risarcimento danni morali
Come ottenere il risarcimento da danni morali-Tuttogratis.it (fonte foto: canva)

O come un danno che va a ledere quella che è la nostra integrazione fisica. Ci sono danni che vanno ad inficiare il benessere psicologico e mentale, o che hanno una valenza etica molto alta. Ed è qui che si parla del tanto citato “danno morale“. È propriamente quel turbamento, quella condizione psicologica, angoscia ed ansia scatenato da un evento non lecito. E, per quanto in pochi non riescano ad immaginarlo, il danno morale può essere risarcito, anche in forme cospicue. Ecco come fare per ottenerlo e quali sono le valutazioni.

Cosa fare per ottenere risarcimento per danni morali

risarcimento danni morali
Come ottenere il risarcimento da danni morali-Tuttogratis.it (fonte foto: canva)

Il danno morale, deve essere considerato a tutti gli effetti al pari di un qualsiasi danno materiale. Di fatti, per richiederne un risarcimento, è possibile recarsi presso un avvocato o un tribunale per denunciarne il diritto al risarcimento e dimostrare il danno procurato. A differenza di un danno materiale, che può essere più evidente sicuramente agli occhi, il danno morale deve essere soggetto ad uno studio particolare per avere la valutazione economica corretta. Va capito che incidenza può avere il danno non materiale subito e dopodiché si parte con la fase di analisi economica e quantitativa del risarcimento.

Leggi anche -> Telefonate indesiderate: i call center non ti disturberanno, usa questo trucco

Il danno non patrimoniale va correttamente provato

Il danno provocato da un evento illecito va provato e misurato secondo quello che è il prezzo del dolore e del torto subito. E il codice civile e penale oggi ha annoverato numerose situazioni identificabili come danni non patrimoniali. Bisogna dimostrare, nelle sedi opportune e con i propri avvocati, le prove documentate della lesione morale subita. Si pensi ad esempio, tra le più diffuse oggi, lo stalking. È da documentare e provare tutto, con conversazioni, foto e chat.

Leggi anche -> Se lasci i soldi nel bancomat e vai via c’è un modo semplice per recuperarli

È uno dei danni morali e psicologici più diffusi della recente generazione. E se il giudice rileva un danno consistente e molto pesante, ecco che la somma di risarcimento può essere molto elevata, in seguito alla giusta valutazione dell’illecito. Un vero e proprio risarcimento danni, che probabilmente, in caso di danni morali profondi, non potrà nemmeno essere sufficiente a cause delle ferite morali subite. Un argomento che ha segnato sempre un tabù, o che è stato visto sempre come meno importante rispetto ad un danno materiale. Oggi il vento sta finalmente cambiando. Ci sono molti metodi e molti luoghi adatti per ritrovare la propria pace mentale e fisica, ma di certo possono relativamente contrastare quello che è un danno permeato profondamente nei meandri oscuri della mente umana.