Come utilizzare l’aceto per pulire casa senza comprare detersivi

Avete sentito dire che si può pulire casa utilizzando l’aceto? Ci sono moltissime cose per cui può tornarvi utile, vediamole insieme.

Come utilizzare l'aceto per pulire casa
Come utilizzare l’aceto per pulire casa Tuttogratis 20220116

Vi siete stufate/i di comprare mille e uno spray per pulire casa, ognuno con una funzione diversa? In realtà c’è un metodo davvero più economico e funzionale per utilizzare un solo ingrediente in tanti modi diversi.

Volete capire come utilizzare l’aceto per pulire casa?

Come utilizzare l'aceto per pulire casa
Come utilizzare l’aceto per pulire casa Tuttogratis 20220116

L’aceto è un anticalcare, antibatterico naturale facilmente reperibile in qualsiasi supermercato. Oltre che per l’uso alimentare, l’aceto può essere un prezioso alleato per le pulizie di tutta la casa. Vediamo quali:

  • Per il lavaggio delle stoviglie a mano o in lavastoviglie: Potete utilizzarlo diluendo un bicchiere di aceto dentro ad un contenitore riempito per metà di acqua. Se volete usarlo nella lavastoviglie, potete sostituirlo al brillantante, inserendolo nella vaschetta del brillantante.
  • Per eliminare il calcare da pentole, invece, dovete riempirle di aceto fino a dove sono incrostate e portarle ad ebollizione a fuoco basso, una volta che l’aceto si sarà raffreddato strofinate con una spazzola per le stoviglie.
  • Utilizzatelo per smacchiare i vestiti, inumidite con l’aceto le macchie sui vestiti sporchi di fango, vino o cioccolato, lascatelo in posa per qualche minuto e poi procedete con il normale lavaggio in lavatrice.
  • Usatelo per liberare gli scarichi lenti. Mischiate un bicchiere di aceto, uno di bicarbonato e uno di sale, aspettate che le diverse sostanze reagiscano e buttate il liquido negli scarichi con acqua bollente. Questo metodo è un’alternativa naturale e veloce per liberarsi degli scarichi intasati.

LEGGI ANCHE: Attenzione a questa truffa che sta girando: ti segnalano un pagamento

  • Fate uno spray per pulire i vetri con aceto e acqua distillata, potete usarlo per rendere brillanti anche le superfici più opache, senza inquinare e spendere soldi in prodotti specifici.

LEGGI ANCHE: Risparmia in questo modo geniale: le spese per la casa non saranno più un problema

L’aceto di vino bianco, infatti, può essere utile a tantissime cose diverse e farci risparmiare davvero un sacco di soldi a fine mese, basta diluirlo con l’acqua, o con altri ingredienti e puoi ottenere un prodotto e dieci insieme, provare per credere!