Macchinetta del caffè: ecco come pulirla in modo corretto

Avere la macchina del caffè in casa è una grande comodità, ma come si fa per lavarla? Ecco il metodo corretto per igienizzarla correttamente

Il caffè è una delle bevande più amate in tutto il mondo. Prendere il caffè è ormai un’abitudine giornaliera alla quale nessuno saprebbe rinunciare. La macchinetta del caffè è quindi diventata, è un elemento essenziale nelle case e non solo. Che si tratti di una macchina a cialde, a capsule o una professionale che simula quelle del bar, tutte hanno una cosa in comune: la necessità di una corretta pulizia per funzionare al meglio e durare più a lungo.

ecco come pulire la macchinetta del caffè
Come pulire la macchinetta del caffè-tuttogratis.it

Dato che la macchina del caffè lavora costantemente con umidità e residui di caffè, tende ad accumulare sporcizia e calcare. Imparare a pulirla correttamente è fondamentale per mantenerla efficiente e allungarne la vita. Nonostante oggi esistano numerosi tipi di macchinette, tutte richiedono una manutenzione regolare per evitare problemi di funzionamento e per garantire un caffè sempre perfetto. Ma qual è quindi il metodo più corretto per pulirla? Scopriamolo!

Come pulire in modo corretto la macchinetta del caffè

Il caffè viene prodotto attraverso un processo di infusione, che sfrutta pressione e calore, generati solitamente da una resistenza. Tuttavia, uno dei principali nemici della macchina del caffè è il calcare, un accumulo di minerali presenti nell’acqua, sia quella del rubinetto che quella in bottiglia. Anche se molte macchinette raccomandano l‘uso di acqua naturale meno dura, è essenziale effettuare una pulizia regolare per mantenere l’efficienza della macchina.

come lavare la macchinetta del caffè
Il metodo corretto per pulire la macchinetta del caffè-tuttogratis.it

Evitare l’uso di prodotti chimici è fondamentale per non alterare il sapore del caffè. Metodi naturali, come l’aceto o l’acido citrico, sono preferibili. L’acido citrico, in particolare, è efficace e sicuro; basta diluirne 10 grammi in un litro d’acqua. Questa soluzione può essere utilizzata per decalcificare la macchina.

Ogni macchina del caffè ha funzioni di decalcificazione dedicate. Per utilizzare una soluzione di acido citrico o aceto, riempi la vaschetta dell’acqua e lascia scorrere il liquido attraverso la macchina un paio di volte. Successivamente, risciacqua con acqua pulita per rimuovere eventuali residui.

Il filtro e il serbatoio tendono anch’essi a accumulare calcare. Puliscili immergendoli in una soluzione di acqua e aceto, lasciandoli in ammollo per qualche tempo. Poi, lavali con una spugna morbida, risciacquali e asciugali bene prima di rimontarli.

Ogni quanto va pulita la macchinetta del caffè

La frequenza della pulizia dipende dall’uso della macchina, ma è consigliabile effettuare una pulizia profonda ogni 4-8 mesi. Questo aiuta a prevenire l’accumulo di calcare e garantisce un flusso ottimale dell’acqua, preservando la qualità del caffè. Mantenere la macchina del caffè pulita non solo assicura un caffè dal gusto eccellente, ma prolunga anche la vita dell’apparecchio. Utilizzando metodi naturali come l’aceto e l’acido citrico, si può combattere efficacemente il calcare senza compromettere il sapore del caffè.

Impostazioni privacy