Prodotti per la casa: questo è il rischio per la salute che non conoscevi

Alcuni prodotti che utilizziamo sistematicamente nelle nostre case, possono essere pericolosi per la nostra salute: ecco il motivo

Quanti di noi passano ore ed ore ogni settimana, a pulire costantemente le superfici casalinghe, in particolare quelle più vissute, come possono essere il bagno, o la cucina o il soggiorno? Non sempre si riesce a trovare il tempo giusto per poter fare le pulizie in casa, ma quando capita il momento di doverle fare, ci si concentra totalmente affinché possano essere quanto più durature possibili. Ci sono superfici che, per quanto possano essere pulite ripetutamente, sembrano essere sempre sporche.

attenzione a questi prodotti quando si pulisce casa
Pulire casa: questi prodotti sono pericolosi – tuttograti.it

O come la polvere che continua ad accumularsi, nonostante abbiamo passato il prodotto giusto e un panno per poterla rimuovere. E così ci si avvale dell’utilizzo di tantissimi prodotti per la casa, detersivi, detergenti e quant’altro che sono essenziali per far splendere i nostri ambienti. Eppure c’è un rischio che in pochi conoscono, dato da un elemento in particolare da cui questi prodotti sono costituiti. Ecco che cosa bisogna sapere.

Prodotti per la casa: ecco spiegata “l’aria pesante”

Quando puliamo in casa ci si affida spesso e volentieri a prodotti di varia natura. Finestre aperte per far asciugare le superfici in maniera più rapida e il gioco sembrerebbe fatto. In realtà, talvolta, anche dopo aver pulito sembra si percepisca sempre un’aria abbastanza pesante negli ambienti. Sicuramente gli odori dei prodotti sono forti, ma spesso tendono rendere l’aria molto più intensa. Ma come mai?

attenzione ai prodotti per pulire casa
Prodotti per la casa pericolosi – tuttograti.it

Il motivo è dato dai nanomateriali che sono presenti all’interno di questi prodotti che di fatto rischiano a lungo andare di inquinare l’aria circostante. Sono delle molecole estremamente piccole e resistenti, e che se sollecitate, rilasciano nuovamente la loro carica con il classico intenso odore. E non è tutto, questi nanomateriali rischiano di costituire un pericolo  per la salute in quanto possono essere respirate. Infatti, si depositano sulle superfici, e se ad esempio vengono calpestate, in maniera molto rapida possono risalire ad una altezza respirabile. Ovviamente il rischio più intenso può essere, ad esempio, costituito dai bambini, che gattonando possono essere molto vicini a questa tipologia di materiali.

Conduttori eccellenti di elettricità e caratterizzate da un forte magnetismo e da tracce metalliche che possono tramutarsi anche in particelle tossiche. Motivo per il quale è sempre consigliato utilizzare dei prodotti del tutto naturali, che abbiano poche tracce chimiche se non nulle, quando si fanno le pulizie domestiche. La paura è soprattutto per i nostri bambini: alcuni test su diversi prodotti hanno dimostrato la loro grande resistenza, e come possono diffondersi rapidamente nelle zone di respirazione.

Le avvertenze sono, quindi, di tenere quanto più distanti i bambini dai pavimenti dal momento in cui sono stati puliti, e se possibile utilizzare prodotti naturali senza alcun additivo chimico. La vostra salute ne gioverà sicuramente.

Impostazioni privacy