Pulizia dei termosifoni: questo è il trucco infallibile

Con questo metodo rapido la pulizia dei termosifoni ti risulterà perfetta e ti basteranno pochissimi prodotti: ecco come bisogna fare

Per gli amanti della primavera e dell’estate, ma in generale delle calde e miti temperature, fortunatamente l’inverno è un ricordo lontano. Nonostante ci siano ancora piccoli sprazzi di inverno qui e li con delle perturbazioni passeggere, è tempo di tenere da parte felpe e maglioni almeno fino al prossimo inverno. E allo stesso modo, è bene dedicarsi anche alla pulizia di alcuni accessori fondamentali per affrontare l’inverno.

pulire perfettamente i termosifoni
Come pulire perfettamente il termosifone – 11042024 – tuttogratis.it

Su questi ci sono sicuramente i termosifoni, che sono elementi estremamente fondamentali per poter affrontare il grande freddo. Una volta spenti però, spesso ci si dimentica di pulirli per bene fino al prossimo utilizzo invernale. Sarebbe invece proprio questo il momento per dedicarsi in maniera importante alla loro pulizia. Bastano davvero pochi prodotti per poterli pulire a fondo, e garantirne il corretto funzionamento tra qualche mese. Ecco come bisogna fare.

Pulire i termosifoni: ecco come fare

In tanti nuclei familiari, a causa dell’aumento del costo delle energie, hanno temuto tantissimo l’accensione dei termosifoni durante l’inverno. Eppure, se non si dispone di altre fonti di calore e si hanno in casa, corrispondono ad un grandissimo alleato per poter affrontare il freddo. Il loro funzionamento però passa anche dalla loro pulizia, che deve essere fatta in maniera maniacale, affinché possa restituire correttamente il tepore di cui abbiamo, bisogno.

Termosifoni: così li pulisci perfettamente- tuttogratis.it

Va premesso che, oltre al corretto funzionamento, una buona pulizia dei termosifoni permette di avere anche un’aria più pulita in casa, quando vengono accesi. Tutto quello che bisogna fare è innanzitutto munirsi di un lungo bastone con uno straccio affinché si possano pulire a fondo le fenditure del termosifone, rimuovendo tutta la polvere che si è accumulata nel corso del tempo. Dopodiché, una volta rimosse tutte le impurità, bisogna munirsi di sapone di Marsiglia, sgrassatore e una spugna.

Avvalendosi anche di un secchio d’acqua, possiamo spruzzare o cospargere di sgrassatore e sapone di Marsiglia le superfici del termosifone, lasciando agire per diversi minuti. Dopodiché rimuovere con una spugna e passare dell’acqua per rimuovere ogni tipi di residuo. E se sul termosifone si fosse formata della ruggine? Niente paura: acqua, sale e limone è tutto quello che vi servirà.

Componendo le tre parti, infatti, si creerà una mistura che applicata sulle parti arrugginite vi permetterà di rimuovere il classico colore che macchia i termosifoni. Infine, con una soluzione di acqua e aceto, sarò possibile conferire al termosifone un meraviglioso effetto lucido che ve lo farà apparire incredibilmente pulito e splendente. L’ideale sarà ripetere questa operazione poco prima di azionare, in inverno, i termosifoni, per averli in maniera perfetta.

Impostazioni privacy