Studiare all’estero spendendo poco, vediamo quali sono le mete low cost

L’Italia è un paese ricco di stori, di cultura, di avventura e anche quando si parla di università non siamo secondi a nessuno. Molti giovani però, scelgono di studiare all’estero, per imparare una nuova lingua e visione del mondo o anche semplicemente per spostarsi a vivere in una nuova città alla ricerca di nuove esperienze.

Studiare all'estero spendendo poco, vediamo quali sono le mete
Studiare all’estero spendendo poco, vediamo quali sono le mete Tuttogratis 20220111

Che si tratti di “fuga di cervelli” all’estero, oppure semplicemente di studenti che hanno intenzione di ampliare i loro orizzonti verso mete più o meno lontane; sono davvero molti gli universitari che decidono di prendere un aereo e partire verso mete sconosciute per studiare in uno stato diverso dall’Italia. Da Londra a Dublino fino a Bruxelles, in Europa, per scegliere una città c’è solo l’imbarazzo della scelta. Di città tra cui scegliere però, ce ne sono davvero moltissime, e spesso orientarsi per capire dove è meglio andare non è così semplice come sembrerebbe. Una cosa è certa però, trovare bonus e incentivi economici per partire, è già una grandissima spinta: vediamo come cercarli.

Dove andare a studiare per spendere poco

Studiare all'estero spendendo poco, vediamo quali sono le mete
Studiare all’estero spendendo poco, vediamo quali sono le mete Tuttogratis 20220111

Tra borse di studio e bonus al merito ci sono molti incentivi per chi è davvero un super studioso; il bonus 100 e lode, per esempio, offre un bonus appunto, che può essere più che utile per coprire delle spese all’estero. Ma un altro bonus è stato ideato anche per chi si scopre un talento della musica; Il bonus musica infatti è un incentivo economico per gli studenti che decidono di iscriversi al conservatorio.

LEGGI ANCHE: Risparmia in questo modo geniale: le spese per la casa non saranno più un problema

Poi c’è l’European Funding Guide che può fare al caso tuo o di uno studente qualsiasi che conosci. Si tratta di un fondo finanziato con il sostegno della commissione europea, che aiuta gli studenti universitari a trovare opportunità di finanziamento calzanti per la sua formazione e per la sua situazione finanziaria.

studiare all’estero spendendo poco tuttogratis 20220111

LEGGI ANCHE: La musica dovrebbe essere un piacere di tutti: ecco come ascoltarla gratuitamente

Come prima cosa devi collegarti al sito ufficiale della piattaforma e creare un profilo gratuitamente poi puoi cercare tra le proposte che tu ti piacciono e che più sono vicine a te: troverai finanziamenti in Italia, all’estero e proposte di stage in Italia e all’estero. Oltre a questi fondi ce ne sono molti altri, basta solo cerca e informarsi prima di partire, il resto sarà tutto in discesa.