1 di 12

Dieta mediterranea settimanale: piramide alimentare per una vita più sana (Foto)

Dieta mediterranea settimanale: piramide alimentare per una vita più sana

Piramide della dieta mediteranea

La Piramide della Dieta Mediterranea Moderna, frutto del dibatto scientifico tra le massime autorità in materia di alimentazione e nutrizione, rappresenta graficamente il nuovo modello dietetico di riferimento per i popoli del Mediterraneo. La Nuova Piramide sottolinea l’importanza basilare dell’attività fisica, della convivialità a tavola e suggerisce di privilegiare il consumo di prodotti locali su base stagionale.

Alla base della piramide, naturalmente, ci sono frutta e verdura, seguite immediatamente da pane, pasta e da tutti i derivati dei cereali. Salendo di livello troviamo i prodotti che vanno introdotti nell'organismo ogni giorno ma, non necessariamente, in ogni pasto: latte e derivati, olio d'oliva. Poi ci sono i cibi che vanno gustati una volta la settimana: due-quattro porzioni di uova, due o più porzioni di pesce e legumi, una o due porzioni di pollame. Infine ecco gli alimenti da consumare senza esagerazione: salumi, carne rossa, vino e dolciumi. Buon appetito!!

  • Piramide della dieta mediteranea
  • Frutta e verdura
  • Pane, pasta e riso
  • Latte e derivati
  • Olio d'oliva
  • Aglio e cipolle
  • Legumi
  • Pesce, crostacei e molluschi
  • Uova
  • Carne e salumi
  • Vino
  • Dolci
  • Next

Galleria di immagini e foto: Dieta mediterranea settimanale: piramide alimentare per una vita più sana

Commenti(2)

Ricorda i miei dati

Inviami un Email quando qualcuno risponde al mio commento

LorenaB 04 febbraio 2011, 17:24

0 punti

ciao

Rispondi Segnala abuso
Jeppe 06 settembre 2011, 15:54

0 punti

tutto sbagliato la dieta degli adolescenti e cosi composta ,mattino latte con un pochino di mangime che una volta si dava ai conigli ricco di vitamine, meta mattino una merendina qualsiasi purche sia confezionata, mezzogiorno coca cola succo di frutta la frutta vera non e abbastaza piena di coloranti e conservanti e potrebbe avere un baco dentro ,un paio di lecca lecca.un sacchetto di patatine cosi si evita pure di sporcare il gas e si contribuisce al risparmio energetico,anche queste con un apporto calorico eccessivo fritte con olio di chissa quale provenienza e qualita l'olio di oliva e troppo pesante (portarlo dal supermercato)merenda si ripete la storia gelato bustina di qualsiasi tipo purche sempre industriale,un panino no perche il pane comprato al mattino e gia scaduto buttiamolo,la sera poi un po di popcorn non fatto in casa quello potrebbe sporcare le mattonelle della cucina e mentre vanno a letto non vuoi mangiare una gommosaìììpoi la carie l'obesita la fanno da padroni,tanto c'e il dentista e il dietologo, facciamo un mutuo e siamo belle contenti

Rispondi Segnala abuso

© 1997-2012 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati