Smartphone hackerato: ecco come capire che ti stanno spiando

Hai mai pensato che ti abbiano hackerato il telefono? Eppure, ci sono degli indizi per capirlo. Ecco quali sono i più frequenti

Fotografie, messaggi audio, video, documenti personali, dati bancari: questo e molto altro è tutto stoccato sul nostro smartphone. Una mole indefinita di dati viaggia da un dispositivo all’altro, anche grazie ormai alla enorme sincronizzazione con tutti gli altri dispositivi intorno a noi. Tutto è gestito tramite smartphone: anche i controlli remoti della nostra casa. Come se fosse un telecomando universale che è in grado di gestire ogni nostra mossa.

smartphone hackerato
I segnali di un telefono spiato -foto canva-tuttogratis.it

Tutto meraviglioso, finché non bisogna fare i conti con la privacy e con la sicurezza. Sono questi due i temi fondamentali da dover monitorare sempre e costantemente sui nostri telefoni (ma su tutti i nostri dispositivi in generale). È bene tenere a mente che le misure di sicurezza non sono mai abbastanza, e non bisogna mai abbassare la guardia. Il rischio di avere lo smartphone hackerato è dietro l’angolo e tutti possiamo, purtroppo cadere in questa trappola. Come bisogna fare per accorgersi se è accaduto?

Ci sono dei segnali piccoli da cogliere, che spesso però sono ignorati. Piccole cose che, quotidianamente, rischiamo di imputare ad altro ma in realtà potrebbero essere realmente delle avvisaglie: qualcuno potrebbe essere entrato nel nostro telefono. Ed in questo modo, spiare le conversazioni e rubare tutti i nostri dati.

Smartphone hackerato: possono rubarti tutti i dati!

Una delle cose che più spaventa la maggior parte delle persone è che qualcuno possa avere accesso al proprio telefono. Si salta dalla sedia quando un marito o una moglie hanno tra le loro mani il nostro smartphone, si figuri quando sono dei completi estranei. Ma è davvero così facile che qualcuno possa entrare nel nostro telefono? La casistica di uno smartphone hackerato è purtroppo reale, e spesso nemmeno ce ne accorgiamo.

smartphone hackerato
Telefono spiato: ecco come capire-foto canva-tuttogratis.it

Ma come in tutte le cose anche chi ci sta spiando può lasciare seriamente una traccia. E una di queste è data dal consumo repentino della batteria del cellulare. Se notiamo che, infatti, questa si scarica più del solito, non fermiamoci alle apparenze: approfondiamo. Potrebbe essere stato installato da qualche ignoto un malware (o magari cliccando qualche link che non avremmo dovuto cliccare!).

LEGGI ANCHE: 3 App gratis per usare il tuo smartphone come telecomando della TV: che comodità!

Un’altra cosa che dovrebbe destare sospetto è data dal fatto che, quando siamo al telefono, potremmo sentire dei rumori strani. Potrebbe essere che qualcuno ci stia intercettando? Non è così scontato, o peggio ancora, qualcuno avrebbe potuto deviare le nostre chiamate.

LEGGI ANCHE: Risparmiare anche sui prodotti di marca: con questo trucco puoi

Questo controllo si può eseguire rapidamente digitando e chiamando con la propria tastiera la sequenza *#21#. In questo modo riusciremo a capire subito se qualcuno ha attivato le deviazioni delle chiamate senza il nostro consenso. Aggiornate frequentemente i vostri dati di accesso e teneteli al sicuro: i truffatori purtroppo sono sempre in agguato.

Impostazioni privacy