Dimissioni Berlusconi: domani il giorno decisivo. News in diretta

Dimissioni Berlusconi: domani il giorno decisivo. News in diretta

Berlusconi si dimette: le vignette sui giornali

  • La vignetta di The Independent
  • La vignetta del Daily Telegraph
  • La fine di Berlusconi
  • Il bisunto dal Signore
  • Berlusconi come Steve Jobs
  • Berlusconi, la festa è finita

Berlusconi si dimette. Anzi no. La notizia del giorno la lancia Franco Bechis, il vicedirettore di Libero, annunciando le probabili dimissioni del presidente Silvio Berlusconi.
La notizia era già stata comunicata durante la trasmissione televisiva di La7, Omnibus, un’ulteriore conferma sarebbe stata poi data sulla pagina di Facebook dal vicedirettore stesso. Secondo Bechis, il premier si dovrebbe dimettere oggi, su richiesta del Pdl, dopo aver concluso degli appuntamenti privati a Milano.
Ma il diretto interessato smentisce e rilancia: ‘Domani si vota il rendiconto alla Camera, quindi porrò la fiducia sulla lettera presentata a Ue e Bce. Voglio vedere in faccia chi prova a tradirmi’.

  • La vignetta di The Independent
  • La vignetta del Daily Telegraph
  • La fine di Berlusconi
  • Il bisunto dal Signore
  • Berlusconi come Steve Jobs
  • Berlusconi, la festa è finita

Una giornata nera quella di ieri per il premier, che si è sfogato a Palazzo Grazioli contro i suoi alleati che lo stanno pian piano abbandonando: ‘Traditori, sono tutti dei traditori. Mi vogliono fare fuori e far arrestare me o i miei figli‘.

Pare non ci sia stato niente da fare per il presidente per riuscire a mantenere la maggioranza. Dopo quello che ormai sembra essere, dunque, un fatto ovvio, ossia che il premier non ha più la maggioranza dal suo lato, sarebbero vicine le sue dimissioni spontanee.

Le defezioni dal Pdl verso il terzo polo, non lasciano molte speranze. Anche l’onorevole Gabriella Carlucci ha deciso di abbandonare il Pdl per trasferirsi all’Udc e come lei altri traditori si sono spostati dal partito, lasciando vuote le poltrone intorno a Berlusconi.

Un’ultima conferma sarebbe stata data ieri dal ministro Roberto Maroni, nell’intervista rilasciata a Che tempo che fa. “La maggioranza non c’è più e sarebbe meglio andare a nuove elezioni”, ha dichiarato il ministro della Lega commentando la brutta aria che gira al Governo.

I sondaggi attuali parlano chiaro e non lasciano speranze per il Premier, che alla luce dei nuovi fatti sembrerebbe più intenzionato a lavorare su una nuova campagna elettorale.

 

Ma Silvio smentisce

‘Cribbio! Le voci di mie dimissioni sono destituite di fondamento e non capisco come siano circolate’, così si è lamentato il premier. In giornata Berlusconi potrebbe incontrare anche il leader della Lega Umberto Bossi, suo fedele alleato.
Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl alla Camera, conferma: ‘Ho parlato poco fa con il presidente Berlusconi che mi ha detto che le voci sulle sue dimissioni sono destituite di fondamento’.

 

Letta: gli impegni rimangono

Stamattina il braccio destro di Berlusconi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, aveva alimentato le ipotesi di dimissioni rilasciando questa dichiarazione: ‘Nel passaggio da un governo all’altro (non è che lo stia auspicando) gli impegni assunti non cambiano, continuano: si chiama principio della continuità amministrativa’. Letta ha sempre mantenuto un basso profilo e in queste criptiche parole i commentatori hanno trovato conferma all’ipotesi dimissioni di Berlusconi per favorire un eventuale governo tecnico.

 

Silvio si dimette domani, la telefonata che scotta

‘Oggi quella testa di ca**o doveva andare a Milano. Aveva degli appuntamenti. Si dimetterà domani’. Inizia così la telefonata fra Franco Bechis di Libero e un anonimo dirigente Pdl. Le voci sono distorte, ma Bechis sui suoi profili Facebook e Twitter ne garantisce l’autenticità.
Dalla telefonata si desume che Berlusconi sarebbe pronto a lasciare il campo libero alle giovani forze di Gianni Letta

Audio troppo veloce? Cliccate qui per riascoltare la telefonata al rallentatore.

669

Commenta

Ricorda i miei dati

Inviami una e-mail quando ci sono altri commenti

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 1998-2014 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati

Tuttogratis.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08