Sciopero dei trasporti 14 novembre, gli orari dello stop e i servizi garantiti

Sciopero dei trasporti 14 novembre, gli orari dello stop e i servizi garantiti

Mercoledì 14 novembre sarà una giornata difficile per chi si muove con i mezzi pubblici con la conferma dello sciopero dei trasporti. Rimandato però lo sciopero dei trasporti previsto inizialmente anche il 16 novembre in una due giorni di fermo dei mezzi pubblici che aveva messo in allerta anche il Garante degli Scioperi. Confermato dunque lo stop di quattro ore da parte degli aderenti allo sciopero. L’agitazione è stata sospesa nelle zone della Toscana colpite dal maltempo e alle prese con nubifragi e allagamenti: la Cgil ha deciso di sospendere lo sciopero “come atto di responsabilità nei confronti delle popolazioni delle province interessate: Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto”.

L.C.

Sciopero, gli orari dello stop e i servizi garantiti

Un nuovo sciopero dei trasporti è previsto per i giorni 14 novembre e 16 novembre 2012, nell’ambito di un più ampio sciopero generale dei lavoratori pubblici e privati che ovviamente coinvolgerà anche aeroporti , ferrovie e servizi marittimi. Lo sciopero generale è stato indetto in concomitanza con la giornata di mobilitazione europea, a cui hanno già aderito la Spagna, il Portogallo e la Grecia.

I sindacati firmatari della protesta chiedono il cambiamento delle politiche europee e di quelle nazionali, mentre in Italia la protesta sarà soprattutto legata alla legge di stabilità. Oltre al trasporto pubblico, che sarà gestito con modalità diverse nelle città italiane, a seconda dei regolamenti interni, si fermerà anche il settore della scuola, delle comunicazioni e del credito. Nella giornata di mercoledì 14 incroceranno le braccia anche i Cobas per 24 ore. Per il giorno 16 è prevista una manifestazione a Roma. Saranno garantiti solo i servizi minimi come ambulanze e scuola-bus e la circolazione dei trasporti nelle fasce orarie garantite per legge.

Vediamo in dettaglio gli orari dello sciopero dei trasporti: il 14 novembre lo stop sarà di 4 ore. Per quanto riguarda il trasporto aereo si fermerà dalle ore 10.00 alle ore 14.00. I lavoratori del trasporto ferroviario invece aderiranno alla protesta fermandosi dalle ore 14.00 alle ore 18.00. Il trasporto merci, circolazione e sicurezza stradale, subirà il fermo nelle ultime 4 ore di prestazione lavorativa mentre per il trasporto marittimo la decisione che è stata presa per protestare è quella di rimandare di 4 ore la partenza delle navi. Per le attività portuali è previsto uno stop di 4 ore per ogni turno lavorativo.

Il 16 novembre lo sciopero, riguardante il personale addetto al trasporto pubblico locale, sarà invece organizzato diversamente. Lo sciopero riguarderà tutte le sigle del settore (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti e Faisa-Cisal) coinvolte in uno stop di 24 ore. Non saranno garantite fasce orarie ma solo ed esclusivamente i servizi previsti all’art. 15 della regolamentazione di settore. Sarà quindi una giornata molto critica per i tutti cittadini che intendono muoversi con autobus, tram e metropolitana. Proprio per questo motivo è consigliabile organizzare i propri spostamenti in quel giorno in maniera alternativa. Ricordiamo che a fine mese, il 30 novembre, si fermerà il settore aereo, con uno sciopero previsto di 24 ore.

541

mar 13/11/2012 da Violetta Gonzaga in sciopero, Sciopero trasporti, trasporti.

Commenta

Ricorda i miei dati

Inviami una e-mail quando ci sono altri commenti

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 1998-2014 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati

Tuttogratis.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08